Martinez

Fitness con Baby Wrap

babywrap

Forse non ci hai fatto caso ma, il portare il tuo bambino nella fascia nelle posizioni frontali, è un ottimo punto di partenza per rimettersi in forma. Poiché il peso del bambino è uniformemente distribuito, ci sono molti esercizi che puoi fare usando la fascia e il tuo bimbo invece dei pesetti da palestra. Il miglior modo per utilizzare la fascia porta bimbo è di focalizzarsi sullo stretching del busto nella parte anteriore e sull’irrobustire la parte alta della schiena. Infatti, prendere in braccio i bimbi, montare e smontare il seggiolino della macchina molto spesso contribuiscono a far soffrire di mal di schiena molte neomamme. Prima di iniziare ricordati di concentrarti sulla tua postura: immagina di dover tenere senza farla cadere una matita in verticale tra le due scapole, apri bene le spalle, allunga il collo e rilassati.
Cosa altro si può fare con la BABY WRAP?. Una camminata leggermente sostenuta è perfetta come esercizio per mantenersi in forma: fintanto che la testa del bebè è ben sorretta dalla fascia puoi contemporaneamente fare tutti gli esercizi con le braccia che preferisci (alzate laterali e frontali, rotazioni etc)

PIEGAMENTI PLIE
E’ l’esercizio ideale per rimodellare le cosce e il fondoschiena. Rafforzare i glutei, l’interno coscia,. Con il bèbè nella fascia, allarga le gambe con i piedi che guardano verso l’esterno. Contrai i muscoli addominali e lentamente fai dei piegamenti fino a quando le tue cosce sono quasi parallele al pavimento. Ricordati di mantenere ginocchia e piedi allineati. Mentre ritorni lentamente nella posizione verticale contrai i glutei e le cosce. Ripeti 3 volte l’esercizio facendo 12/16 flessioni per volta. Riposati 20/30 secondi tra una serie e l’altra. Più pesante è il bambino, più intenso sarà lo sforzo. Se vuoi intensificare ulteriormente l’esercizio, quando sei al massimo del piegamento, fai dei piccoli rimbalzi: il tuo bimbo amerà questi lievi oscillazioni!

AFFONDI
Con un unico esercizio fai lavorare i glutei e i bicipiti femorali (?). Fai un ampio affondo frontale, piega le ginocchia fino ad ottenere un angolo di 90°. Il ginocchio frontale deve essere allineato verticalmente con il piede. Tieni al suolo il tallone frontale e sposta il peso centralmente tra le due gambe. Solleva da terra il tallone della gamba posteriore, testa dritta, sguardo frontale, allarga il petto e unisci le scapole mantenendo il bambino sempre dritto nella fascia. Riporta il tallone nella posizione iniziale e ripeti l’esercizio 12/16 volte per gamba in serie da 3. Ricordati che è più importante fare un ampio affondo aprendo bene le gambe piuttosto che fare dei piegamenti profondi

PIEGAMENTI CONTRO IL MURO
Poggiati ben dritta contro un muro e lasciati scivolare lentamente con la schiena verso il basso fino a quando le tue gambe non sono a 90°. Mantieni questa posizione e stringi i glutei per circa 1 minuto .Ritorna nella posizione verticale tenendo sempre la schiena a contatto con il muro. Questo esercizio è un bellissimo modo per cullare il tuo bébé 

 

 

Ambiente Natura Ambiente Famiglia Ambiente Maternità Ambiente Nutrizione Ambiente Benessere Ambiente Persona
top